Approccio multidisciplinare

Al fine di creare e attuare dei progetti riabilitativi il più possibile rispondenti ai bisogni del paziente il CTR  svolge un lavoro di èquipe. Lo staff è definito in  programmazione dal Direttore Sanitario, sulla base dell’età dell’utente, della sua patologia, dei suoi bisogni possibili e del suo domicilio.

L’èquipe può richiedere all’utente , se le circostanze lo richiedano, di effettuare consulenze presso centri specializzati, in particolare per l'età evolutiva, o visite  specialistiche (ortopediche,  pneumologiche, oculistiche, ORL, pediatriche, cardiologche, urologiche, endocrinologiche, ), per definire diagnosi, terapie e prognosi mirate.

L’ÈQUIPE PER I BAMBINI

Trattandosi di bambini generalmente l' èquipe prevede:

  • lo psicologo, per la valutazione neuropsicologica, coordinamento del lavoro di èquipe, e miglioramento delle dinamiche personali, familiari, comunicative, relazionali e adattive;
  • il neurologo o neuropsichiatra infantile,  per  patologie neurologiche;
  • il fisiatra in patologie di ordine motorio, unitamente ad attività di fisioterapia con fisioterapisti;
  • il  foniatra, in bambini con disturbi del linguaggio ,    o disturbi  dell'apprendimento;
  • l'otorinolaringoiatra  per le sordità
  • il logopedista, in bambini con problemi di linguaggio ,deficit sensoriale uditivo , disturbi dell' apprendimento o deficit cognitivi;
  • il neuropsicomotricista, in presenza di  problemi  della sfera relazionale, problemi dell'attenzione, memoria, orientamento spazio-temporale,problemi pratto-gnosici,visuo-motori,  problemi inerenti l'area senso-motoria e mobilità e trasferimenti.

L’ÈQUIPE PER GLI ADULTI

Trattandosi di adulti generalmente l' èquipe prevede:

  • il fisiatra come specialista della riabilitazione
  • il neurologo come specialista di patologie neurologiche
  • lo  psicologo laddove siano  presenti problemi di carattere psicologico;
  • il foniatra nelle patologie di disturbi del linguaggio e della deglutizione ;
  • il fisioterapista nei pazienti con problematiche motorie;
  • il  logopedista in presenza di disturbi di linguaggio o mnesico-attentivi;
  • neuro psicomotricista, in pazienti con deterioramento cognitivo.

Richiedi informazioni

Contattaci utilizzando il seguente modulo per avere informazioni dettagliate sulle prestazioni erogate dal nostro Centro di Riabilitazione.

image

Notizie dal CTR

Modalità dei trattamenti

È svolto presso il Centro in fasce orarie prestabilite e concordate preventivamente con la Persona assistita ed i suoi familiari.
È svolto presso il domicilio della Persona assistita, in fasce orarie preventivamente concordate e possibilmente non discordanti con l’organizzazione della giornata della Persona assistita e con i suoi ritmi biologici.Tale forma d’intervento ha il vantaggio di seguire la Persona malata nel suo ambiente domestico ed aiutarlo nel recupero delle autonomie della vita quotidiana, non trascurando la tipologia strutturale dell’ambiente in cui vive.
Al fine di ridurre l’impatto con le attività di vita quotidiana dell’individuo, se motivatamente prescritto nel progetto riabilitativo individuale, il trattamento riabilitativo ambulatoriale potrà essere erogato in domiciliare negli ambienti di vita dell’utente, quali ad esempio, la scuola, i luoghi di lavoro, ecc., da considerarsi domicili provvisori.” È rivolto in prevalenza a soggetti scolarizzati ed è svolto all’interno della struttura scolastica dopo aver concordato, con gli Insegnanti e le Autorità didattiche, le fasce orarie più opportune.